Due vini per cinque sensi: presentiamo Rosso e Bianco IGT Torre Vinaria

 In Articoli, Eventi

Il 9 marzo scorso presso la Torre vinaria  elegante serata-evento per  il battesimo, prima del Vinitaly 2015, dei due ultimi nati : Bianco e Rosso terre di Chieti  IGT Torre Vinaria. Una serata consumata tra musica e buona cucina con le ricette dello chef Peppino Tinari di Villa Maiella (Guardiagrele).

I due nuovi nati, contrassegnati dal nome e dall’immagine della Torre simbolo della cantina,  si distaccano leggermente dalle linee di produzione di Cantina Frentana, più strettamente legate alla valorizzazione dei vitigni autoctoni in purezza e delle loro DOC, per proporre un gusto un po’ diverso, nato dal taglio, che si rivolge soprattutto al mercato internazionale.

Il Terre di Chieti IGT Bianco composto da uvaggio di Pecorino arricchito con una piccola percentuale di Chardonnay è  forte di un profumo di agrumi e fiori bianchi e di grande freschezza in bocca.

Il Terre di Chieti IGT Rosso, ricavato da uvaggio Montepulciano, robusto e corposo, ingentilito con Merlot e Cabernet Sauvignon. Un vino di stoffa, che unisce struttura e complessità, arricchito da note di pepe nero.

 

Post suggeriti